martedì 12 gennaio 2010

Cambiano le tratte? Segratrain si aggiorna

Ho aggiornato il sito Segratrain con le nuove tratte e la possiblità di segnalazione di anomalie relativa a queste ultime.
(Novara e Treviglio).
NOnostante le nuove trattte, soppressioni e ritardi non sono diminuiti, e le problematiche relative alle INFRASTRUTTURE connesse all'utilizzo della Fermata di Segrate FS (leggere il messaggio dell'utente in risposta all'ultimo post) non sono state ancora risolte. Provate a camminare lungo la pista ciclabile o pedonale che porta alla fermata , in fatti come segnala giustemente l'utente, e vi troverete parcheggiate auto che vi togliereanno la possibilità di camminare verso i treni con serenità. Non ritengo sufficiente l'intervento del Comune di Segrate a riguardo, come quando si è dimenticato di mandaregli spazzaneve a pulire il piazzale durante la nevicata del 21. dicembre scorso.
Link al sito segratrain

3 commenti:

Anonimo ha detto...

ieri ho mandato una mail all'urp del comune di segrate segnalando tutti i disguidi, mi hanno risposto dicendo di aver inoltrato la mia segnalazione all'ufficio trasporti...staremo a vedere...tanto che vuoi lo so che se ne fregano...non potremo protestare in massa? insomma bisogna darsi da fare per farsi sentire...che dici?
Dora

Paolo ha detto...

Protestare civilmente è un segno di maturità civile per il bene stesso dei servizi pubblici.
Tralascio il mio dubbio sulla reale voglia da parte della gente di dare voce alle proprie lamentele con una manifestazione e appoggio in pieno.
Bisognerebbe rivolgersi a qualche associazione presente sul territorio, oppure comitati di cittadini o circoscrizioni. Io ci sto. sempre nei limiti della protesta civile ovvio.
Il servizio fa veramente acqua da tutte le parti.
manda una email ne parliamo su
segratrain@libero.it
ciao

Paolo ha detto...

grazie dora, ho visto la tua email mi hai preceduto!
ciao